Navigazione: accessibilità

Il ruolo del chimico fra Università e Professione1° evento specialistico Energia aspetti generali

Bologna 30 novembre 2016


Ordine Interprovinciale dei Chimici dell’Emilia Romagna
Dipartimento di Chimica “Giacomo Ciamician”
Dipartimento di Chimica Industriale “Toso Montanari”
Dipartimento di Farmacia e Biotecnologie

Dipartimento di Chimica “G. Ciamician”
Aula Magna
Via Selmi, 2

Obiettivo


In questo primo appuntamento avente come tema specifico l’Energia, si cercherà di introdurre gli elementi generali che hanno portato questo argomento ad essere fondamentale per chi progetta o gestisce impianti, organizzazioni, per chi svolge attività di ricerca o d’impresa, per chi valuta o per chi controlla. Il “Chimico” meglio di altri profili scientifici ha competenze fondamentali che gli consentono di apprendere e di comprendere. Si tratta di riconoscersi nel ruolo e di affrontare questi aspetti di studio. È già pianificato un secondo appuntamento in febbraio, in cui si parlerà di aspetti applicati e di esperienze professionali.

L'evento è stato validato dal Collegio dei Periti Industriali della Provincia di Bologna con il Cod. Alfanumerico g.a.m.r.21.04 e consentira', ai Periti Industriali iscritti a questo collegio ed a quelli degli altri collegi in regime di reciprocita' con lo scrivente l'assegnazione di n. 4 CFP.

COME SIAMO ANDATI


Si è svolto al Dipartimento "G. Ciamician" il primo evento specialistico sull’Energia, facente parte di un più ampio e articolato progetto di momenti didattici specifici, voluto dai due Dipartimenti di Chimica, Chimica Ind ustriale, cui recentemente si è unito anche il FaBiT, avendo l'Ordine Interprovinciale fornito spunti e collaborazione per far conoscere la potenzialità della professione del Chimico nel mondo del lavoro.
La presenza media per l'intera durata è stata di oltre 80 uditori ripartiti tra rappresentanti dell’Ordine e Università (alcuni professori e molti studenti), vedi elaborazioni sotto riportate. Volendo fare un raffronto con i precedenti eventi del 14/06 e 12/10 è molto importante ed evidente la crescita esponenziale della presenza degli studenti (dal 25% al 49%) pur non essendo prevista l'erogazione automatica dei CFU.
Dai questionari di gradimento restituiti (50% rispetto ai distribuiti di cui il 75% firmati) la valutazione emersa sui docenti è più che soddisfacente. (si veda elaborazione sottoriportata).
Sono in corso di invio ai partecipanti le presentazioni dei relatori "esperti". Fin d'ora anticipiamo che il prossimo appuntamento sarà al Dipartimento Toso Montanari sempre sul tema dell'Energia, intesa come aspetti operativi applicati a metà febbraio del 2017 (in corso di predisposizione il programma).

Documenti scaricabili

Notizie della sezione

© Ordine Interprovinciale dei Chimici dell'Emilia-Romagna - CF 80153160371 - Email segreteria@chimicibologna.it

CMS TOKI, progetto grafico, realizzazione e sviluppo sito web Mamoka