Navigazione: accessibilità

Iscrizione all'Albo

Chi può iscriversi all’Albo dei Chimici?
Possono iscriversi all’Albo dei dottori Chimici i laureati del vecchio e nuovo ordinamento dei corsi di laurea che abbiano superato lo specifico Esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di Chimico.
D.P.R. 328/2001: Modifiche ed integrazioni della disciplina dei requisiti per l'ammissione all'esame di Stato e delle relative prove per l'esercizio di talune professioni, nonché della disciplina dei relativi ordinamenti
possono iscriversi alla SEZ. B dell’Albo coloro che sono in possesso della laurea in una delle seguenti classi:


possono iscriversi alla SEZ. A dell’Albo dell’ Albo coloro che sono in possesso della laurea in una delle seguenti classi:

DECRETO 16 MARZO 2007 - Determinazione delle classi di lauree universitarie Classi di Laurea.
L - 27 Scienze e tecnologie chimiche (in precedenza denominata classe 21)
L - 29 Scienze e Tecnologie Farmaceutiche (in precedenza denominata classe 24)
Classi di Laurea Magistrale
LM - 13 Farmacia e Farmacia Industriale (in precedenza denominata classe 14/S)
LM - 54 Scienze Chimiche (in precedenza denominata classe 62/S)
LM - 71 Scienze e Tecnologie della Chimica Industriale (in precedenza denominata classe 81/S)
Si iscrivono all’Ordine Interprovinciale dei Chimici dell’Emilia-Romagna - provincie di Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini - coloro che risiedono o svolgono attività lavorative nelle suddette province.

Per effettuare l’iscrizione è necessario consegnare direttamente i documenti richiesti presso la sede dell’Ordine.

I documenti necessari sono i seguenti:

  1. modulo di iscrizione all’Albo dell’Ordine Interprovinciale dei Chimici dell’Emilia-Romagna - provincie di Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini - indirizzata al Presidente dell’Ordine, con marca da Bollo da 16,00 euro;
  2. autocertificazione in sostituzione di:
    • certificato di nascita
    • certificato di cittadinanza italiana
    • certificato di residenza
    • certificato della laurea conseguita
    • certificazione di abilitazione all’esercizio della professione
    • certificato del casellario giudiziale
  3. scheda informativa dei dati personali;
  4. trattamento dati;
  5. ricevuta del versamento della somma di 168,00 euro sul c/c postale 8003 indirizzato alla: Agenzia delle Entrate - Tasse di concessioni governative (codice tariffa 8617) e nella causale mettere: Iscrizione all’Albo dei Chimici;
  6. ricevuta del versamento di 105,00 (di cui 25,00 euro per diritti di segreteria) sul c/c della Banca di Bologna intestato all’Ordine dei chimici di Bologna
    Codice IBAN IT49 O088 8302 4020 2000 0200 558 - (nella causale: quota associativa anno in corso). Il pagamento può essere effettuato direttamente in contanti presso la segreteria dell’Ordine.
  7. ricevuta del versamento della somma di 100,00 euro sul c/c postale n° 42064022 intestato al Consiglio Nazionale dei Chimici, piazza S. Bernardo 106 - 00187 Roma specificando nella causale: quota anno in corso;
  8. 2 fotografie formato tessera;
  9. fotocopia della carta di identità firmata e fotocopia del codice fiscale;
  10. carta dei diritti, degli obblighi e dei benefici dell’iscritto, firmato.
  11. modulo richiesta PEC compilato e firmato
  12. modulo note pratiche per formazione continua firmato

N.B. Tutti i documenti vanno consegnati alla segreteria dell'Ordine che provvederà a presentarli alla successiva riunione del Consiglio dell'Ordine alla cui approvazione è subordinata l'iscrizione.

Documenti scaricabili

Notizie della sezione

© Ordine Interprovinciale dei Chimici dell'Emilia-Romagna - CF 80153160371 - Email segreteria@chimicibologna.it

CMS TOKI, progetto grafico, realizzazione e sviluppo sito web Mamoka